Vivere in Serbia. Costo e qualità della vita nell’Est Europa

Clicca dove vuoi condividere l'articolo
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Il costo della vita in Serbia è molto basso. Per chi desidera vivere all’estero con pochi soldi la Serbia può rivelarsi un ottimo paese dove stare. Questo perché è un Paese ancora in via di sviluppo e dove l’inflazione della moneta locale è molto alta ancora. Tenete presente che uno stipendio serbo in media si aggira sui 300/400 Euro per 8 ore di lavoro.

 

Costo della vita in Serbia

Un pensionato Italiano che ha deciso di vivere all’estero, può vivere tranquillamente e discretamente in Serbia con 500 euroLa Republica di Serbia sta vivendo in questo momento una grande rispresa economica ma il paese è ancora povero e in certe località si può comperare una Villetta con soli 15.000€. Un interessante sito internet dove potete trovare comparazioni del costo della vita in Serbia è QUESTO .

Uno stipendio medio in Serbia si aggira sui 300/400 Euro, e l’unica cosa che costa meno rispetto a l’Italia è il cibo, alcolici compresi. Si può mangiare veramente con poco, 2 burek e una bibita si possono trovare in una pekara ( Panetteria)  a meno di 2 euro.

Quello che è sconvolgente ,invece, è che tutto ciò che viene importato (quasi tutto il resto) costa molto più che da noi. L’abbigliamento e tutto quello che è tecnologico ha prezzi assurdi. Con uno stipendio medio di circa 300€ mensili è impossibile comprarsi un pullover da Zara a 40 euro. Eppure, molte persone qui vivono serene, si vive alla giornata e si pensa a cosa mangiare per cena. Questa è la priorità. Certo non è la migliore opzione per molti di noi abituati alla comodità, però per un pensionato italiano con una pensione bassa può essere una buona soluzione.