Vivere a Malaga, Andalusia: trasporti, attrazioni, cultura e sicurezza

Clicca dove vuoi condividere l'articolo
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Malaga, essendo il principale centro economico e finanziario della Spagna meridionale, ha una notevole importanza regionale, con i suoi settori della logistica e dei trasporti che godono di una forte crescita negli ultimi anni.

E’ anche la città natale dell’artista Pablo Picasso, quindi culturalmente importante e ha un clima caldo e secco che lo rende un luogo attraente in cui vivere per gli stranieri, specialmente dell’Europa del Nord.

Trasporti in città

La città è servita dall’aeroporto Costa Del Sol di Malaga, che è stato uno dei primi aeroporti ad essere costruito in Spagna; è attualmente il più vecchio ancora in funzione nel paese. Agendo come aeroporto internazionale dell’Andalusia, ci sono collegamenti giornalieri con 20 città in Spagna, oltre a voli regolari per oltre un centinaio di città in Europa. Dall’aeroporto è anche possibile volare verso città come New York, Toronto, Riyadh, San Pietroburgo e Mosca.

Malaga ha una linea ferroviaria ad alta velocità che va dalla stazione ferroviaria di Malaga-María Zambrano, mentre ci sono due linee di treni pendolari – Cercanías e un sistema di metropolitana. Il treno ad alta velocità rende Madrid raggiungibile in sole tre ore da Malaga.

Attrazioni e sport

La Settimana Santa è una delle più antiche istituzioni culturali del mondo e vede che le processioni avvengono ogni anno dalla domenica delle Palme alla domenica di Pasqua. Il terzo dei grandi eventi annuali di Malaga è la Fiera di Malaga di agosto (Feria de Málaga).

Il calcio è lo sport principale, così come è in gran parte della Spagna. La squadra locale, Malaga CF, gioca nella massima divisione del campionato spagnolo e ha raggiunto i quarti di finale della Champions League nel 2013. Il club gioca le partite casalinghe all’Estadio La Rosaleda, che ha una capacità di poco più di 30.000.

Cultura

Il Museo Picasso e il Museo Carmen Thyssen sono due dei più importanti siti culturali di Malaga, mentre il vecchio palazzo musulmano, l’Alcazaba, è anche popolare tra i turisti e gli espatriati che ci vivono.

Sicurezza

E’ una città relativamente ricca e non c’è molto crimine nella zona, ma gli stranieri che vivono in città dovrebbero comunque fare attenzione e stare in guardia quando si trovano nei luoghi pubblici.

Il furto di oggetti personali è la maggior parte dei reati del territorio, con i borseggiatori che operano nelle zone più trafficate del centro città, specialmente durante l’estate, quando c’è un grande afflusso di turisti nei dintorni della zona.

 

EMIGRARE A MALAGA E TROVARE LAVORO NELLA EASYJET

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *