Paesi senza estradizione: gli Stati migliori dove poter fuggire

Clicca dove vuoi condividere l'articolo
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Paesi senza estradizione. Gli stati migliori dove poter fuggire, ovvero stati senza estradizione per l’Italia. Capita spesso che qualcuno abbia il desiderio e gli venga il pensiero di scomparire totalmente dalla terra, sicuramente non per sempre, ma con l’intenzione di “mollare tutto e scappare via” verso posti in cui rilassarsi e allontanarsi dai problemi più o meno grossi di tutti i giorni.

Difatti, se i nostri problemi ci affliggono in maniera esagerata, e magari con l’aggravante di precedenti con la giustizia italiana, ci sono alcuni luoghi che sono migliori degli altri. Facciamo riferimento ad alcuni Stati che ancora non hanno sottoscritto un’intesa bilaterale con la nostra nazione, in merito alle circostanze di estradizione, e dunque dove poter andare a trascorrere la nostra vita senza correre il pericolo di essere riconosciuti e rimpatriati per dover poi affrontare le procedure in sospeso con l’Italia.

ECCO 5 PAESI SENZA ESTRADIZIONE VERSO L’ITALIA

CAPO VERDE

Non c’è meta migliore che un posto come Capo Verde, dove sarà molto difficile rintracciarvi, e in cui vi è la possibilità di scegliere tra tante isole proprio in base alle vostre esigenze. Anche il clima è perfetto sia d’inverno che in primavera, con vento e sole, invece l’estate e l’autunno piove spesso, ma senza esagerazione. Visto che l’elemento in comune di queste isole è il mare, oltre che il vento, nel complesso di 10 grandi isole, ci sono luoghi più bramati dai turisti, come Sal e Boavista regno di windsurf e sport analoghi, che sono le isole più orientali.

BELIZE

Belize: Questo luogo è perfetto per chi vuole vivere nella natura, in un contesto tropicale molto tranquillo. Il Belize è conosciuto per la sua splendida barriera corallina, che insieme al suo prolungamento verso nord, nella penisola dello Yucatan, è il secondo reef del mondo, subito dopo alla Grande Barriera Corallina australiana.

GIAMAICA

Caraibi che passione? Da sempre questi mari sono state mete di pirati e uomini liberi, è normale dunque che chi vuole scappare decida una meta del genere in cui si trovano musica e libertà. La terra del Regge offre oltre alla musica, la voglia trasgressione, delle droghe leggere e pure piacevoli luoghi turistici, come per esempio Negril, ritenuta una delle spiagge più belle della terra. Qua puoi vivere pure senza cifre esagerate, sicuramente il clima è piacevole, tranne il caldo umido alla fine dell’estate e quando comincia l’autunno. Un bel posto per chi vuole scappare, e pure molto economico.

EMIRATI ARABI

Al contrario di prima,. per chi mentre non vuole vivere in maniera isolata e con cifre modeste, ma trascorrere una vita più frenetica e spericolata, anche piena di trasgressioni, soprattutto se gode di un’ottima condizione economica può andare a vivere nella “Montecarlo del 3000” ossia a Dubai il posto più bello e fantastico di tutti gli Emirati Arabi Uniti. Ma anche Abu Dhabi.

CAMBOGIA

Nazione attualmente in forte ripresa dopo la guerra civile, la Cambogia vi dà la possibilità di fare lunghi viaggi, immersa in un verde, di tipo tropicale, con mare caldo e pulito, e numerose foreste all’interno, in cui si trovano tesori d’arte come Angkor , nella fantastica e rinomata zona archeologica di Siam Reap. Il turismo che si sta avendo nel sud-est asiatico permette a chi ha soldi da investire, di fare lunghi viaggi, pure mediante le facilitazioni da parte del governo cambogiano.

MADAGASCAR

Madagascar: Un posto particolarmente affascinante per quelli che amano avventurarsi! Se non volete fare i soliti viaggi e visitare i soliti luoghi tropicali, allora potete andare in Madagascar, dove troverete cose diverse da altre parti del mondo. Verde, animali, paesaggi, tutta l’isola ha avuto dei cambiamenti proprio grazie alla condizione di isolamento vissuta in milioni di anni, e pure chi scappa in questo posto, può confidare nella sua eventuale capacità di conservare questa sua “distanza” dalle altre parti del mondo.

MALESIA

La terra di Sandokan è un posto perfetto per chi vuole andare a visitare un paradiso tropicale, in cui vi è poco flusso turistico, e dove si può vivere con pochissimi soldi. A chi piace la modernità può andare nella città cosmopolita come Kuala Lumpur, invece per chi vuole proprio “scomparire”nei posti meno frequentati della Malesia, ci sono i luoghi più remoti sull’isola del Borneo: il Sarawak e il Sabah, dove è difficile essere rintracciati.

NAMIBIA

Tutto lo splendore che ci può essere in Africa rientra nel patrimonio naturale della Namibia, dove lo splendore degli animali selvaggi, da visitare con safari e tour, oltre al deserto. Quello che caratterizza la Namibia è la sua bassa densità demografica: conta soltanto 2,5 abitanti per chilometro quadrato per cui è più semplice imbattersi in un animale come un serpente che in un altro uomo.

SEYCHELLES

Si tratta di un paradiso giudiziario e anche di lusso: è certamente il caso delle Isole Seychelles, che sono considerate il posto più sicuro al mondo, almeno a livello naturale! Ci sono almeno 115 isole spettacolari sparse tra le acque limpide dell’Oceano Indiano. Luoghi come le isole di Mahè., Praslin, La Digue e Silohuette sono diventati posti di lusso, con alberghi di classe dove rilassarsi con massaggi e lunghe giornate da trascorre su spiagge spettacolari. Davvero la maniera più bella per scappare dalla vita quotidiana.