Come ottenere la cittadinanza britannica, nonostante la Brexit

Clicca dove vuoi condividere l'articolo
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Ottenere la cittadinanza di un altro Paese risulta sempre qualcosa di complicato e decisamente molto lungo. Specialmente al tempo di oggi in cui tutti si spostano continuamente per cui è sempre più difficile rimanere il tempo necessario per ottenere la cittadinanza. In Inghilterra si può ottenere la cittadinanza in più breve tempo rispetto ad altri Paesi.

REQUISITI PER LA CITTADINANZA:

Per diventare un cittadino britannico devi soddisfare queste condizioni:

  • Aver ottenuto un permesso di residenza nel Regno Unito per almeno 1 anno (per i cittadini UE è molto semplice ancora)
  • Aver vissuto legalmente nel Regno Unito per un minimo di 5 anni interi (con non più di 450 giorni passati all’estero e non più di 90 giorni durante l’anno in cui presenti domanda)
  • Avere intenzione di continuare a vivere nel Regno Unito
  • Avere un’adeguata conoscenza della lingua inglese, del gallico o del gallese
  • Avere la fedina penale pulita.

Potrai inoltre richiedere la nazionalità inglese se hai più di 18 anni e sei sposato con un cittadino inglese purché abbia il permesso di vivere nel Regno Unito come residente permanente e ci hai vissuto legalmente per almeno tre anni (con un totale di giorni trascorsi all’estero non superiore ai 270 e non più di 90 giorni durante l’anno in cui presenti domanda).

 

BREXIT

Con l’avvento della Brexit la situazione per i cittadini europei cambierà sicuramente. Tutto dipenderà dagli accordi che il Regno Unito saprà stringere con i vari Paesi europei aderenti alle UE. In mancanza di accordi privilegiati i cittadini europei verranno considerati come ora lo sono i cittadini extra comunitari. Ovvero dovranno ottenere un visto per vivere e lavorare  in UK. MA per quanto riguarda la cittadinanza le cose non cambiano (se la legge rimane la stessa). L’importante è ottenere un permesso di soggiorno di almeno 5 anni in modo da poterla richiedere.