Emigrare in Germania per lavorare, non è poi così difficile

Clicca dove vuoi condividere l'articolo
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Emigrare in Germania non è poi così difficile, ovviamente se sai come farlo. In molti sostengono che sia complicato ma non è così in realtà. La difficoltà maggiore è principalmente l’alloggio, una volta trovata una sistemazione ottimale, il resto è molto più semplice.

 

Il problema della casa in Germania

La Germania non ha certo problemi di spazio, dunque la difficoltà nel trovare casa non è perché ce ne sono poche. Il problema reale sono i proprietari, ovvero tutelano molto i loro interessi. Questo perché la Germania è una meta per tantissime persone da tutto il mondo che arrivano per lavorare, dunque i proprietari di casa sanno che le possibilità di trovare un buon inquilino sono abbastanza alte, quindi selezionano.

Se arrivate in Germania pensando di andare in agenzia immobiliare e trovare casa in qualche giorno…bè levatevelo dalla testa. La prima cosa che chiede un proprietario di casa è un contratto di lavoro o qualche documento che certifichi che possiate mantenervi, quindi pagare l’affitto.

Superato il problema casa è tutto più semplice

La Germania al momento resta una delle mete preferite per l’espatrio, vuoi perché è vicina all’Italia, vuoi perché numerose persone parlano di questo Paese come una terra dove scorrono fiumi di latte e miele.

È veramente un Eldorado?

Non direi, ma è sicuramente un Paese dove le opportunità di vivere con un buon tenore di vita non mancano di certo.

Ma di tutte queste persone che partono… quanti rimangono? E quanti se ne tornano invece in Italia dopo pochissimo tempo?

 

Questi sono dati che difficilmente si riescono a capire con precisione ma, dalla mia esperienza, posso dire con discreta certezza che 1 su 3 abbandona il suo sogno dopo appena qualche settimana.

Ecco come prepararti per emigrare in Germania:

  • Creare un piano dettagliato
  • Avere tutte le informazioni su come cercare casa e lavoro
  • Sapere come scrivere un curriculum e una lettera di presentazione
  • Sapere dove andare per qualsiasi problema
  • Cominciare a studiare le basi della lingua tedesca
  • Avere un piano B

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *