Ecco alcuni motivi per non trasferirsi a Dubai, gli svantaggi

Clicca dove vuoi condividere l'articolo
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Dubai è la città capitale di uno dei sette emirati che compongono gli Emirati Arabi Uniti, in questo posto si è addirittura portata una pista da sci nonostante ci si trovi in mezzo al deserto. Dubai è sicuramente business friendly non essendoci tasse sei redditi personali ma ha anche alcuni svantaggi, vediamone qualcuno.

 

Perché non vivere a Dubai

Queste punti ci sono stati forniti da chi ha vissuto sul posto, dunque non sono stati verificati personalmente.

  1. Il governo blocca l’accesso a qualsiasi sito che ritiene offensivo verso la morale, la religione e il valore culturale degli Emirati Arabi Uniti. Sarà dura adattarsi alla chiusura informativa per chi vive in un Paese con libertà di stampa ed espressione.
  2. Fa davvero troppo caldo e l’aria è satura di umidità! Nel mese di agosto la temperatura diurna supera i 40 °C e di notte si scende a 29 °C. Tra febbraio e marzo (il periodo migliore per visitare Dubai come turisti è tra Novembre e Marzo) la temperatura è compresa tra i 24 e 28 ° gradi.
  3. L’assicurazione sanitaria costa cara, Dubai non è un Paese per invecchiare. Il datore di lavoro per legge deve dartela inclusa nel contratto di lavoro, ma alcuni ti danno quella base e alcune cose devi pagartele a parte.
  4. Dubai la pornografia via internet è vietata in casa ma esistono prostitute da “prendere in pieno giorno”. Discorso analogo per gli alcolici: per bere alcolici  in casa bisogna acquistare prima una licenza! Le bevande alcoliche sono commercializzate solo negli Hotel o in club privati, quelle da consumare a casa si acquistano con una maggiorazione del prezzo del 30%, inoltre non è semplicissimo avere una licenza: ci vuole il permesso, tra l’altro, del proprio datore di lavoro!
  5. Dubai è una dittatura, per ora buona ma non si sa mai.
  6. Dal primo Gennaio 2018 è stata introdotta la VAT (IVA) del 5% su molti servizi e beni
  7. Non esiste un codice civile delle leggi, ad esempio se fai un incidente stradale con un arabo è più facile avere torto che ragione, a prescindere. Il sistema giudiziario funziona solo in arabo, dunque è più difficile difendersi.

 

 

A tutto questo sommate che la Domenica è un giorno lavorativo.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *