Come trovare lavoro in Germania, consigli utili

Clicca dove vuoi condividere l'articolo
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

La Germania è ancora vista come terra delle opportunità lavorative, buoni stipendi e costo della vita sostenibile. A volte i prezzi sono anche più bassi rispetto all’Italia, specialmente quella del Nord. Nonostante la crisi economica che ha colpito l’Europa negli ultimi anni, la Germania è tra quelle che ha mantenuto di più la qualità nel lavoro.

Ma come si fa a trovare un lavoro in Germania ? Ecco alcuni consigli

Il primo step invece è proprio la ricerca della casa, magari un alloggio temporaneo, in cui poter prendere la residenza.

È proprio attraverso la registrazione della residenza che si può ottenere uno speciale codice identificativo, chiamato Steueridentifikationsnummer, che bisogna sempre dichiarare quando si stipula un contratto di lavoro.

Proprio per questo motivo trovare lavoro dall’Italia può rivelarsi difficoltoso, a meno che tu non abbia delle qualificazioni o delle certificazioni molto specifiche.

In questo caso allora, puoi provare a candidarti dall’Italia. Il datore di lavoro probabilmente aspetterà la tua messa in regola se è proprio te che vuole nella sua squadra !

Molti datori di lavoro, infatti, quando cercano personale, cercano lavoratori disponibili da subito.

Se tu vivi ancora in Italia, prima che tu possa essere effettivamente in regola e attivo per il lavoro passano molti giorni.

Questo perché dovrai fare il viaggio, sistemarti nel nuovo alloggio, andare in comune a fare la residenza e infine attendere il codice identificativo di cui ti parlavo prima.

Se non sei una persona molto specializzata, perché mai il datore di lavoro dovrebbe attendere tutto questo iter quando può trovare senza problemi lavoratori già in zona e pronto per iniziare il giorno dopo?

L’importanza della conoscenza del tedesco è fondamentale per trovare un impiego ben retribuito in Germania, a meno che tu non sia uno scienziato molto famoso, ma voglio immaginare che tu sia una persona un po’ più nella norma, come me.

Non sapere la lingua ti porterà molto probabilmente a lavorare con altri connazionali, magari accettando condizioni lavorative al limite della sopportazione, con lunghi orari di lavoro che non ti permetteranno di studiare il tedesco e rimanere così tristemente invischiato in questo deludente circolo vizioso.

Ricordati sempre che non sarai l’unico candidato a offrirti per un determinato lavoro ! La concorrenza è sempre più spietata.