Canada: come trovare lavoro e vivere in questo grande Paese

Clicca dove vuoi condividere l'articolo
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Se vuoi emigrare all’estero il Canada potrebbe essere una delle mete migliori. Se hai in mente di cambiare vita e trasferirti all’estero e ricominciare da capo perchè non farlo in uno dei Paesi che offrono più opportunità agli italiani ? Lavorare qui ed ottenere i visti necessari per rimanerci può essere difficile. Queste terre fredde ma al tempo stesso bellissime potranno essere la vostra nuova casa con i giusti consigli.

Possibilità in Canada per gli italiani

Per chi ha un ‘età tra i 18 e i 35 anni anni è disponibile un visto per l’esperienza internazionale Canada che consente di lavorare nel Paese per un periodo massimo di 6 mesi. In questo modo si possono mettere le basi per costruire qualcosa di più duraturo. Spesso vengono pubblicati dei bandi per delle borse di studio in Canada, il sito viene aggiornato abbastanza di frequente quindi è possibile trovare buone opportunità. Da MArzo 2016 per viaggiare in Canada come turisti è obbligatorio ottenere l’ETA (Un visto di viaggio). Si richiede a questa pagina e costa 7 dollari.

Per trasferirsi e lavorare in Canada è necessario possedere un visto. Ecco le due modalità che avete per richiederne uno e ottenerlo in tempi ragionevoli:

1) avere già un contratto di lavoro o una promessa di lavoro rilasciata dall’azienda locale;

2) non avere un contratto di lavoro, ma essere qualificati e disporre di specifici requisiti.

Se si ha un contratto di lavoro: viene rilasciato un permesso di lavoro valido solo per un determinato lavoro e per una durata di tempo limitata. Alcune professioni non necessitano di un permesso di lavoro.

Se non si ha un lavoro: è necessario essere un lavoratore qualificato, ovvero avere una certa istruzione, un’esperienza lavorativa adeguata e, naturalmente, la conoscenza della lingua inglese (preferibilmente anche del francese). Il Governo Canadese dispone di un elenco di lavoratori di cui ha bisogno, noto come lista dei NOC, periodicamente aggiornata.

 

Sanità in Canada

Tutti i cittadini canadesi e i residenti permanenti, hanno diritto all’assicurazione sanitaria, che permette di non pagare direttamente la maggior parte dei servizi sanitari. Si consiglia perciò di richiedere la tessera della salute dal governo provinciale o territoriale il più presto possibile dopo l’arrivo in Canada.

Il modulo di domanda può essere ottenuto presso l’ufficio di un medico, un ospedale, una farmacia o un immigrant-serving organization. È inoltre possibile ottenere moduli on-line dal ministero della sanità della tua provincia o del tuo territorio.

 

Affittare una casa in Canada

Per trovare una casa in Canada, sono disponibili le classiche sezioni dedicate sui quotidiani locali (Villager, Guardian, Toronto Sun, Vancouver Sun, Globe and Mail, Toronto Star, Montreal Gazette, etc.), oltre che riviste specializzate.

Per quanto riguarda i prezzi, questi sono chiaramente più alti nelle grandi città e ancor più nelle zone centrali. Per dare un’idea, a Toronto, i prezzi medi d’affitto sono:

da $500 a $1,200 (da circa 350 a 900 euro) al mese per un appartamento di una camera;

• da $900 a $1,500 (da circa 650 a 1100 euro) al mese per appartamenti di due camere.

Effettivamente non così alti se si pensa alle capitali europee.