Attenzione alla truffa del lavoro in Germania, ecco come fanno

Clicca dove vuoi condividere l'articolo
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Trovare lavoro in Germania dall’Italia non è affatto facile, la lingua tedesca è un prerequisito importantissimo ormai. Senza lingua è ancora possibile ma la concorrenza è tantissima. Oggi sono qui per parlarvi di una truffa che un utente ha subito e postato su Facebook

 

Truffa: dammi 50 Euro per trovare lavoro in Germania

Ecco a voi il testo integrale dell’utente Facebook truffato:

 

“Giorno 30 ottobre ci siamo sentiti con il signor Salvatore che mi chiedeva 50 euro per l’iscrizione all’agenzia, una volta inviati i soldi il signor salvatore mi ha contattato il 2 novembre alle 19 circa offrendomi un lavoro in Germania e chiedendomi 200 euro per aver bloccato il posto di lavoro.
Giorno 3 novembre invio 200 tramite postepay e mi viene assicurata la partenza per il 7 novembre, chiedo se per caso dovevo procurarmi le info per il biglietto e mi viene risposto che avrebbe organizzato tutto lui, dal 3 al 6 sparisce il signor salvatoe, riappare tramite messaggio watsapp dove io chiedo se dovevo preparare le valigie o meno e mi risponde di no, chiedo se ci sono stati problemi e mi risponde di no.
Dal 6 ad oggi 29 io non sono mai partito, i lavori non esistono, le spese di agenzia ricevute tramite postepay non sono tracciabili e io ho perso 250 euro.
Segnalato in diversi gruppi di lavoro in Germania il signor salvatore, opera in maniera del tutto legale ma con fini diversi dalla totale legalità.
Vi prego di non dare soldi mai e dico mai ad agenzie come queste, le agenzie di lavoro non chiedono soldi per nessuna ragione al mondo, non cadete nella trappola come me.”

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *